Tutti gli articoli di Michel

Original Icon

Frames è un modulo utilizzabile come separatore di spazi, recinzione o rivestimento, sia in posizione orizzontale che verticale con l’ausilio delle apposite zavorre.

La composizione è caratterizzata da superfici svasate che fanno da cornice a piccole finestre, rendendole dei piacevoli scorci geometrici

Divisorio FRAMES

by Myyour

Ristrutturare – Elementi naturali da conservare e valorizzare

Per chi acquista questa tipologia di abitazione, la salvaguardia della pietra e della struttura originaria è fondamentale per preservare il suo aspetto tipico e la storia dell’abitazione.

Quindi, uno dei primi interventi da fare è sicuramente quello di pulire la pietra, esterna ed interna per recuperare il più possibile l’aspetto originario.

Certo, si tratta di un lavoro lungo e scrupoloso che richiede il trattamento di ogni singola pietra e l’introduzione di materiali leganti nelle fessure, per evitare eventuali infiltrazioni di acqua piovana.

 

Spesso capita che i muri interni siano ricoperti d’intonaco, in tal caso sarà necessario procedere alla eliminazione dell’intonaco, alla pulizia e verniciatura delle pietre ed alla chiusura delle fessure.

Per conferire alla struttura un aspetto moderno si consiglia di optare per la cementazione di dettagli ed ambienti.

 

Lasciare la pietra allo stato naturale è la scelta più opportuna per preservare l’anima della casa acquistata, ma non si esclude di poter dare un tocco di leggerezza…

Scegliere gli interni in chiave moderna per un’ abitazione in pietra è sinonimo di autenticità e carattere.

 

 

 

Libreria

Realizzazione

Interamente in legno di frassino tinto, ABC BookCase si compone di moduli quadrati a scaffalatura aperta (qui presentata nella versione 4 x 4). Grazie all’uso studiato di mensole, ogni settore assume i contorni di una lettera dell’alfabeto. ABC si propone come elemento da leggere e da scrivere a piacere, dal risultato unico e personale

Carattere

ABC BookCase utilizza un sistema di mensole che permette di sfruttare gli spazi di una moderna libreria in tutte le sue potenzialità. Disponibile in più colorazioni, si caratterizza per la bicromia, con superfici esterne a contrasto delle pareti interne. Ogni modulo misura 51 x 51 x 31 cm

Design

Progettata da Eva Alessandrini e Roberto Saporiti, ABC BookCase si propone come elemento d’arredo originale e versatile, rispecchiando l’identità di chi concorre al suo gioco per raccontare qualcosa di sé agli altri

 

Poltrona imbottita in tessuto – Fantasia di Molteni & C.

Poltrona imbottita in tessuto

 

 

Fantasia di Molteni & C.

Giocata su una delicata proporzione di spessori e raccordi tra linee curve.

Fantasia di Nicola Gallizia, si propone come “passepartout” da utilizzare in qualsiasi circostanza.

Una poltrona dalle dimensioni contenute, esteticamente versatile per la sua naturale predisposizione a vestire materiali e colori più diversi, modernamente classica grazie ai piedi in legno.

Curata nel dettaglio, nei suoi aspetti sartoriali, giocando tra la combinazione delle cuciture e i colori delle impunture in contrasto con i materiali scelti per il rivestimento in tessuto o pelle.

Wood mood – legno?

ESSENTIAL

Ariana riscopre tutta la naturalezza del legno con la nuova collezione ESSENTIAL.

L’ispirazione della serie conduce più in generale ai materiali naturali impiegati nell’arredo e nell’architettura, ed in particolare alle essenze lignee non trattate che trasferiscono calore e accoglienza agli ambienti.

La palette cromatica ESSENTIAL comprende quattro colorazioni. Almond è la tonalità più chiara, studiata per valorizzare gli spazi all’insegna della luminosità.

Il colore Beige si caratterizza per la sobria eleganza che si abbina ai più differenti stili di arredo.

Oak, è l’espressione più calda e intensa della gamma mentre Grey è la versione ideale per gli spazi dal design più contemporaneo.

Le eleganti nuance ESSENTIAL arricchiscono il catalogo Ariana e suggeriscono combinazioni tra materie e colori.

La realizzazione risulta sempre facile grazie alla gamma di formati modulari rettificati mono-calibro presenti nelle diverse collezioni.

Le nuove soluzioni décor come il formato Rombo 30 ed il Mosaico Rombo su rete, consentono di sperimentare schemi compositivi sempre nuovi e di grande impatto visivo.

Il “LOFT”

Un luogo dove vuoti e pieni, luci ed ombre, alti e bassi dialogano con equilibrio. Un luogo reale dove gli spazi stanno insieme senza negarsi l’un l’altro e dove il colore ed il non colore poggiano in articolate e contrapposte concezioni ad accogliere chi, con stupore, scopre un appartamento che rileva sorprendenti emozioni sensoriali.

TON

Novità del 2017

La sedia Alba

design Alexander Gufler

Una base, tre varianti. L’elemento comune della collezione Alba è la forma della seduta e delle gambe in legno massello. Ad esse si ricollega lo schienale che si estende verso il basso fino al bordo inferiore della seduta ovale. Sul davanti ha la forma di una foglia leggermente contorta e grazie all’assenza di braccioli si può accostare senza problemi ai tavoli muniti di fascia sotto il piano.

La poltrona Alba

design Alexander Gufler

Per il rivestimento della poltrona Alba e di altri modelli della collezione utilizziamo molle insacchettate e poliuretano espanso. Questa tecnologia consente di mantenere la forma e la resistenza della seduta anche in caso di sollecitazioni intense e di offrire allo stesso tempo un alto livello di comfort. In combinazione con le forme senza tempo, questa poltrona diventerà la vostra preferita per gli anni a venire.

La poltrona lounge Alba

design Alexander Gufler

Le forme armoniose e lo schienale sollevato predispongono la poltrona lounge al relax nei salotti o nelle lobby affollate degli alberghi. Al momento della scelta, non abbiate paura di giocare con i colori. È possibile infatti scegliere un colore per il lato interno e un altro per il lato esterno dello schienale. È possibile scegliere anche uno dei nuovi colori e materiali, compresa la pelle premium Elmotique.

Fleur

design Lubo Majer

Un appendiabiti semplice con linee chiaramente definite. Fleur è ispirato interamente alla tradizionale tecnologia della curvatura manuale del legno. Le tre gambe tondeggianti e stabili sono in faggio, mentre i tre prismi sottili in alto offrono sufficiente spazio per appendere i cappotti.

Lasa

design Alexander Gufler

Le gambe oblique e il piano sottile in legno impiallacciato con finiture massicce del tavolo Lasa si ispirano alla collezione Merano. Grazie alle sue linee semplici, tuttavia, si abbina perfettamente anche ad altri modelli del marchio TON. È possibile unirli e combinarli in tavoli più grandi da utilizzare, ad esempio, in sale da pranzo, sale conferenze o uffici. Viene prodotto di forma quadrata 90 x 90 centimetri o con una lunghezza di 139 o 160 centimetri.

La poltrona lounge Merano

design Alexander Gufler

Così come gli altri modelli della collezione, la poltrona lounge Merano combina le gambe in legno massiccio al compensato curvo della seduta e dello schienale. Lo schienale e i braccioli dalla forma tipica sono in questo caso uniti in un unico pezzo e sul lato interno sono muniti di un rivestimento comodo.

www.archiportale.com
www.ton.eu

Vetrata scorrevole in alluminio

Adatto per la chiusura di qualsiasi tipo di terrazza, balcone, loggia o veranda, il meccanismo di base di bloccaggio delle ante è assolutamente rivoluzionari sono infatti le uniche vetrate con pannelli indipendenti, le cui ante possono essere aperte mediante rotazione di 90°, risolvendo così il fastidioso problema della pulizia dei vetri sul lato esterno.Grazie al sistema d’impacchettamento delle ante (progettabile sia verso l’interno che verso l’esterno), il vano può essere utilizzato anche in estate come d’abitudine, senza la presenza di parti fisse a ingombrare lo spazio, a differenza delle strutture tradizionali con pareti pieghevoli, le cui ante, attaccate tra loro, occupano posto sulla linea di movimento.
E’ una vetrata scorrevole a pannelli accatastabili singolarmente von vetro semplice o vetro isolante per chiusure ampie e di lunga tratta per ambienti non riscaldati, temperati oppure come parete divisoria interna.  La prima anta è sviluppata come porta, i pannelli successivi sono sospesi con 2 carrelli e possono essere posteggiati  con un’angolazione di scorrimento di 90° oppure 112.5°. L’impiego di questo sistema è dato dal maggior peso sopportato dai pannelli (massimo 80 Kg). L’apertura totale del vano è raggiungibile grazie alla possibilità di accatastare le ante dove necessario. La PL Parkpile è ottenibile anche senza guida inferiore con il blocco singolo di ogni anta tramite dei chiavistelli e delle bussole da inserire nel pavimento.

FRUBAU

Collezione Panoramline®